FAQ

Domande frequenti
01.

Funzionamento

Uilizza la funziona Carica file che ti permetterà di caricare i tuoi file sia da PC che da un account FTP fornito direttamente da noi

Il formato consigliato per Inonda è mp3 44100Hz CBR (Constant Bit Rate). Se carichi file mp3 VBR (Variable Bit Rate) verranno convertiti automaticamente in mp3 44100Hz a 320Kbps. Se la tua audio library è in formato WAV ti consigliamo di convertirla in mp3 a 320Kbps per avere il massimo della qualità audio.

Inonda è compatibile con Google Chrome, Mozilla, Internet Explorer 10, 11 ed Edge.

Si, con il nostro calcolatore, sulla base di parametri come qualità di trasmissione, ascoltatori simultanei, ore e giorni di ascolto, potrai avere una stima del consumo di banda (TB).

Certo che sì! Se sei abbonato a un’agenzia di stampa che ti fornisce notiziari, meteo, info sul traffico, trailer cinematografici o altri servizi quotidiani o con periodicità oraria, basta scaricare questi servizi come fai di solito, fare upload nel tuo account FTP e caricarli su Inonda.
Per saperne di più, ti consigliamo di
guardare il manuale utente.

Come diciamo nelle caratteristiche del prodotto, Inonda è una regia automatica con un processore audio incluso che migliora e rende costante il volume di uscita dei tuoi brani.

Certo! Grazie alle nostre complete statistiche, puoi sapere questa e altre informazioni sull’andamento della tua radio.

Sì, puoi generare i report per la SIAE in formato CSV e avere così informazioni su quante volte è stato trasmesso un brano o più brani in un determinato periodo.

Sì, il nostro servizio di regia automatica in cloud non ti esonera dal pagare le quote della SIAE, Società Italiana degli Autori ed Editori che tutela i diritti d’autore e di SCF, consorzio che mette insieme le case discografiche gestendo la raccolta e distribuzione dei compensi.
Ogni utente dovrà, quindi, occuparsi dell’attivazione della propria licenza SIAE seguendo la procedura online del sito di riferimento

Per mettersi in regola con SCF contattare gli uffici SCF al seguente indirizzo ufficiobroadcasting@scfitalia.it; per maggiori dettagli sulle tipologie di licenze offerte da SCF visitare il sito SCF ed il tariffario SCF. Per ogni necessità o chiarimento in merito alle licenze SCF, alle condizioni di utilizzo ed al repertorio tutelato, contattare il numero 02.46547546.

Sì, puoi utilizzare Inonda con qualsiasi server di stream SHOUTcast o ICEcast, ma tieni presente che con Inonda ti diamo un servizio di streaming già incluso grazie alla nostra piattaforma StreamSolutionSe usi il nostro streaming, potrai accedere ad un pannello Statistiche dettagliato e utilizzare il nostro XwebPlayer, in versione light, compatibile con iOS e Android.

Certamente. Inonda si può collegare ad uno stream esterno che puoi realizzare direttamente dal tuo studio utilizzando un software di encoding come CasterX e un software di regia come Xautomation o altri software simili. Oppure puoi inviare il segnale audio dal tuo studio a Inonda sfruttando Inonda LiveDJ.

Il nostro player può essere facilmente impostato su iPhone come web-app, ma se vuoi una app creata apposta per la tua web radio, basta contattarci via e-mail accounting@xdevel.com o al telefono al +39 0942793988.

Il nostro player universale permette la condivisione su Facebook, Twitter e Google+. Sei interessato a unplayer specifico per Facebook? Contattaci via e-mail accounting@xdevel.com o chiamaci al +39 0942793988.

Puoi assegnare a ciascun file audio una data di inizio e fine validità così lo spot sarà suonato solo nel periodo impostato.

Si, il segnale audio se trasmesso da un ponte streaming può essere riprodotto su Inonda aggiungendolo come web stream. In alternativa, è possibile mandare qualsiasi sorgente audio direttamente al flusso di Inonda utilizzando Inonda Live DJ.

Si, un flusso streaming può essere riprodotto su Inonda aggiungendolo come web stream.

Il servizio streaming compreso nel pacchetto acquistato è dedicato esclusivamente ad Inonda. Possiamo però fornirti un servizio ponte streaming audio per trasmettere una sorgente esterna e riceverla su Inonda tramite la funzionalità di web stream o usando Inonda Live DJ.
Contattaci per saperne di più.

Funzionalità specifiche per la gestione dei voice track verranno introdotte prossimamente. E’ possibile creare un effetto simile inserendo un file audio (voice track) tra due brani in  playlist e impostando il suo punto MIX in modo tale da sovrapporsi al brano seguente.

I casi in cui è possibile riscontrare delle disconnessioni che impediscono il regolare utilizzo di Inonda Live DJ o causano la visualizzazione di una pagina bianca sul pannello di gestione della station, sono:

  • connessione ad internet instabile o lenta;
  • presenza di software terzi che saturano la banda di rete;
  • aggiornamento in corso del sistema.

Per poter monitorare la stabilità della connessione ad internet, consigliamo di installare il software PingPlotter.

Assolutamente si, per trasmettere live con Inonda è necessario l’acquisto e l’installazione del plugin Live DJ.

Il LiveDJ è un plugin che si installa sul tuo PC e ti permette di andare in diretta e ascoltare contemporaneamente l’audio della messa in onda della tua station.

Una volta installato il plugin Live DJ, ciò che ti serve è solo una periferica audio in entrata (microfono, mixer, ecc.) per poter intervenire in diretta e trasmettere il segnale sul flusso della tua station.

Per ogni account è possibile collegare uno o più collaboratori con ruoli differenti (Owner, Station Manager e Deejay).

L’Owner è l’utente principale e può accedere a tutte le funzioni di Inonda con il privilegio di gestire la sezione Utenti dove può aggiungere i collaboratori, specificandone email e ruolo.

NB: l’Owner in un account è unico e non può essere modificato.

Lo Station Manager può accedere a tutte le funzioni di Inonda ma non può gestire la sezione Utenti.

I Deejay possono solo gestire la messa in onda.

La versione non include il plugin LiveDJ per le dirette live. Per effettuare una diretta è necessario sottoscrivere un piano e acquistare il plugin.

Inonda non prevede alcuna convenzione con piattaforme web per la gestione della musica libera.

Inonda dispone di un archivio musicale dimostrativo per permetterti di utilizzare al meglio la piattaforma durante i 7 giorni. Allo scadere della prova, se decidi di sottoscrivere un piano Inonda, potrai creare un nuovo archivio.

L’URL del flusso streaming è disponibile in HTTP e HTTPS accedendo al pannello di Inonda, cliccando Modifica Impostazioni Streaming.

Si, tra le funzioni di Inonda è presente l’azione Scarica che permette esclusivamente all’owner di scaricare i file audio che si trovano all’interno dell’archivio.

No, il tasto REC svolge la funzione di registrazione della diretta, nel caso in cui in un secondo momento si volesse inserire nel palinsesto il podcast di un programma.

No, il tasto REC svolge la funzione di registrazione della diretta, nel caso in cui in un secondo momento si volesse inserire nel palinsesto il podcast di un programma.

02.

Acquisto

Puoi pagare con qualsiasi carta di credito supportata da Avangate, il nostro partner gestore delle transazioni online, oppure con PayPal o, se preferisci, anche con bonifico bancario anticipato. In quest’ultimo caso, potrai attivare l’account solo dopo che avremo ricevuto il bonifico (di solito sono necessari dai 3 ai 5 giorni).
Se hai fretta di avere la tua radio personalizzata, ti suggeriamo di utilizzare Paypal o le carte di credito di cui ti dicevamo sopra.
Non sono accettate le carte prepagate.

Come ti dicevamo, puoi pagare con bonifico anche se non è la scelta consigliata per chi vuole subito andare in onda con il cloud. Per pagare con questa modalità, ti consigliamo di effettuare prima l’ordine telefonico chiamando il +39 0942793988, dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30, e poi provvedere al bonifico. O se preferisci, puoi mandarci una e-mail a accounting@xdevel.com indicandoci quale piano desideri attivare.

Puoi interrompere il rinnovo automatico in qualsiasi momento, semplicemente accedendo alla sezione I miei prodotti de Il mio account 2CO (disponibile qui) e cliccando sul link “Interrompi il rinnovo automatico della licenza” sotto a ogni prodotto per cui questa opzione è abilitata.

Sì, puoi effettuare l’upgrade del piano integrando la differenza tra il piano che avevi sottoscritto e quello che vorresti attivare. Per farlo, è necessario contattarci telefonicamente al +39 0942793938 o mandarci un’e-mail a accounting@xdevel.com.
Puoi effettuare l’upgrade in qualsiasi momento mentre per effettuare il downgrade dovrai aspettare la scadenza del piano che hai sottoscritto. Potrai controllare la data di scadenza nella tua area utente.

Se hai effettuato la sottoscrizione al servizio tramite il nostro sito, ti basta andare su Avangate, nostro partner gestore delle transazioni online e, inserendo l’indirizzo email con cui hai effettuato l’acquisto su Inonda, potrai accedere al tuo pannello di controllo. Una volta entrato potrai cambiare il tuo piano, effettuare upgrade, scaricare le fatture o cancellare la tua sottoscrizione.
Se invece non hai effettuato la sottoscrizione attraverso Avangate, riceverai le fatture direttamente da Xdevel e potrai cancellare la tua sottoscrizione solo se sei un consumatore, ossia se hai fatto un acquisto senza partita IVA. In tal caso, così come previsto dalla legge italiana e come spieghiamo anche nei termini e condizioni del servizio, puoi esercitare il diritto di recesso entro 14 giorni da quando avrai effettuato l’acquisto.

Nel caso dell’abbonamento annuale, indipendentemente dal metodo scelto, il pagamento avverrà in unica soluzione al momento della sottoscrizione. Per quanto riguarda l’abbonamento mensile, il pagamento avverrà ogni 30 giorni.

Un buon motivo per sottoscrivere un abbonamento annuale è proprio questo: non avere pensieri e non avere problemi di interruzioni del servizio. E avere più tempo da dedicare alla tua radio personalizzata!
Se,comunque, preferisci l’abbonamento mensile, non ti preoccupare: riceverai delle mail di notifica 7 giorni e 3 giorni prima della scadenza. Potrai comunque controllare quando scadrà il contratto nella tua area utente.

Certamente, ti basterà inserire i nuovi dati al momento dell’acquisto per utilizzare il metodo di pagamento più adatto alle tue esigenze.

Assolutamente sì, è una delle principali caratteristiche di Inonda. Puoi avere più stazioni, caricare la tua musica solo una volta e condividerla con tutte le tue stazioni (siano 10, 20 o più) e differenziarle l’una dall’altra, per esempio con jingle ad hoc. Per maggiori dettagli sul nostro prodotto, ti rimandiamo alla pagina Come funziona.

Sì, puoi farlo, manterremo i tuoi dati fino a un massimo di 60 giorni, trascorsi i quali verranno cancellati e rimossi dai nostri server. La riattivazione comporta comunque il pagamento del servizio per i mesi in cui non ne hai usufruito perché noi abbiamo comunque mantenuto in standby la tua station in attesa di un tuo ripensamento e per evitare di farti ricominciare tutto da capo.
Contattaci via
telefono o via e-mail per saperne di più e per aiutarci a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Abbiamo pensato anche a questo: puoi acquistare più traffico mensile e aumentare le tue capacità di ascolto. Vuoi calcolare quanti utenti possono ascoltare la tua radio nei momenti di maggior picco? Usa il nostro calcolatore.

Si, tutti i piano possono essere personalizzati in qualsiasi momento: sia in fase di acquisto che successivamente dal proprio pannello.
Puoi aumentare lo storage, la banda, gli users, DSP e LiveDJ.

Se sei un ente non profit, contattaci via telefono al +39 0942793988 o via e-mail a accounting@xdevel.com e saremo felici di farti una proposta personalizzata.

Se non rinnovi la sottoscrizione a Inonda, la tua station non funzionerà e non potrai utilizzarla più. I tuoi dati verranno comunque mantenuti per un periodo di 60 giorni, trascorso il quale, bada bene, verranno cancellati.
Ricordati quindi di riattivare la sottoscrizione entro 60 giorni.
La riattivazione comporta il pagamento del servizio per i mesi in cui non ne hai usufruito, perché noi abbiamo comunque mantenuto in standby la tua station in attesa di un tuo ripensamento e per evitare di farti ricominciare tutto da capo.

    1. Effettuare il login al pannello di Inonda.
    2. Fare clic sul pulsante Utente nella toolbar in alto a destra e selezionare Sottoscrizione.
    3. Nella finestra fare clic sul pulsante Effettua upgrade.
    4. Scegliere il piano più adatto tra Pro ed Enterprise e selezionare il numero di station da acquistare attraverso il menu a tendina nel campo Stations.
      Per maggiori dettagli consultare la pagina Acquista.
    5. Fare clic su Aggiorna ora.

Dopo aver completato l’upgrade le nuove station saranno disponibili sul pannello.
E’ possibile selezionare le station attraverso il menu station nella toolbar in alto a destra.

Grazie a Inonda è possibile copiare i file audio e le informazioni associate su una o più station contemporaneamente.
Consulta la guida per maggiori informazioni.